Salute, Stili di vita, Ultime notizie

Sole: ecco i principali benefici dell’esposizione alle luce solare

Molto spesso quando si parla di sole ed esposizione ai raggi solari si evidenziano solo ed esclusivamente gli effetti negativi…

Molto spesso quando si parla di sole ed esposizione ai raggi solari si evidenziano solo ed esclusivamente gli effetti negativi che questo atto può comportare al nostro organismo: ustioni, danni alla cute e persino tumori alla pelle. Ovviamente si tratta di rischi veritieri che però si riferiscono ad un’esposizione scorretta alla luce del sole (ad esempio l’esposizione nelle ore più calde senza alcun tipo di protezione per la pelle o gli occhi). Quello che però molti ignorano è che la luce solare porta anche un numero elevatissimo di benefici per il nostro organismo, collegati chiaramente ad un’esposizione controllata e responsabile.

Molti studi scientifici infatti hanno dimostrato che una corretta esposizione ai raggi solari può giovare anche e soprattutto alla nostra pelle. Infatti grazie ai raggi solari la cute rilascia un composto chimico all’interno dei vasi sanguigni che contribuisce ad abbassare le pressione del sangue, diminuendo in maniera significativa il rischio di infarto o ictus (si consideri che i morti per ictus e infarti sono di gran lunga maggiori di quelli per tumori alla pelle).

Gli effetti benefici del sole

Premessa già l’importanza di esporsi al sole esclusivamente negli orari consigliati e con il giusto buonsenso, l’esposizione ai raggi solari è di grande aiuto soprattutto per la produzione di vitamina D. La vitamina D è una sostanza che non viene prodotta normalmente dal nostro organismo ma viene assunta attraverso integratori o, molto più importante, viene sintetizzata dal nostro corpo proprio grazie all’esposizione al sole, ed è fondamentale per lo sviluppo dell’organismo in quanto contribuisce a rafforzare l’apparato osseo, migliora quello respiratorio e rappresenta un toccasana anche per il sistema immunitario. Infine è utile a combattere le più comuni patologie cardiocircolatorie.

Un aiuto anche per la mente

Oltre ai già citati e numerosi benefici che l’esposizione solare porta al nostro corpo, è importante parlare anche dell’effetto positivo che il sole ha anche sulla nostra mente. Oltre a stimolare la produzione di Vitamina D, il sole è anche fondamentale per la sintesi della melanina, sostanza che ci permette di abbronzarci e quindi di raggiungere quel colore ambrato della nostra pelle che noi tutti apprezziamo e che aumenta la nostra autostima facendoci sentire più attraenti e belli. Il sole inoltre contribuisce a regolare i cicli di sonno-veglia, permettendoci di riposare meglio e inoltre è causa del miglioramento del tono umorale. Proprio i raggi del sole infatti sono capaci di attivare alcuni neurotrasmettitori (seratonina) che agiscono a livello cerebrale risollevando il nostro umore, allontanando ansia, preoccupazioni e pensieri negativi, rendendoci più spensierati e felici.

Dopo questo elenco di alcuni dei tanti benefici che il nostro corpo può trarre dall’esposizione alla luce solare, occorre ricordare ancora una volta che l’esposizione al sole deve avvenire nella maniera più corretta possibile, nei giusti momenti della giornata e con tutte le dovute protezioni.