Sindrome e malattia di Kawasaki

93

La sindrome di Kawasaki è una malattia nota anche come sindrome mucocutanea linfonodale. Si tratta di una vasculite, che a volte interessa le arterie coronariche, che tende a presentarsi in neonati e bambini tra 1 anno e 8 anni. I sintomi più diffusi sono anoressia, iperemia, eritema orofaringeo, lingua a fragola, eruzioni eritematose, indurimento delle mani e dei piedi, desquamazione della punta delle dita, artrite, meningismo.

Quali sono le procedure immediate?

In caso di interessamento cardiaco è necessario mantenere la respirazione e idratare mediante infusione di liquidi. Gli esami di laboratorio da effettuare sono emocromo + formula + PLT, VES, urine, glicemia, azotemia, elettroliti, Ca, Mg, cratininemia, ECG.

Inoltre, è necessario monitorare il paziente con una serie di analisi, quali ecocardiografia, scintigrafia ed altri esami di laboratorio.

Fonte: Emergenze mediche in Pediatria di Mediserve