Cibo & Bevande, Nutrizione, Stili di vita, Ultime notizie

Siamo quello che mangiamo

Il nostro organismo cresce e si sviluppa in seguito agli alimenti che ingeriamo. Si può dire, come già proposto nel…

Il nostro organismo cresce e si sviluppa in seguito agli alimenti che ingeriamo. Si può dire, come già proposto nel titolo di questo passo, che “siamo quello che mangiamo“. Si tratta di un’affermazione che rispetta il concetto secondo il quale una sana e corretta alimentazione è la chiave fondamentale per lo sviluppo di un corpo altrettanto sano e forte.  Il nostro organismo infatti è l’espressione della qualità della nostra alimentazione, e rispecchia perfettamente le proprietà degli alimenti che ingeriamo, cuciniamo e assimiliamo. Per questa ragione è davvero importante seguire una dieta corretta e che ci fornisca tutte le sostanze nutrienti di cui il nostro corpo necessita per svilupparsi e crescere sano. Uno stile alimentare scorretto infatti può accrescere enormemente il rischio di malattie per il nostro organismo, alcune delle qualli potrebbero rivelarsi fatali per la nostra esistenza.

Una sana alimentazione

Come già detto, il nostro corpo è espressione di ciò che ingeriamo. Affinchè quest’ultimo possa svilupparsi sano e forte occorre che la nostra alimentazione sia completa, varia e soprattutto contenga i nutrienti fondamentali per la nostra crescita. Frutta, verdura, cereali e proteine nobili sono solo alcuni degli alimenti consigliati per il nostro fabbisogno quotidiano di vitamine, sali minerali, proteine e altre sostanze che giovano alla salute del nostro organismo. Una corretta alimentazione è anche un’arma decisiva per la prevenzione (e/o la cura) di alcunepatologie molto pericolose per il nostro corpo, come l’obesità, malattie cardiocircolatorie, diabete, malattie metaboliche ed alcune forme di tumore.

Questo perchè ogni prodotto della terra porta specifici benefici a un particolare organo del nostro corpo e, spesso, il caso vuole che essi assomiglino vagamente all’organo al quale portano giovamento: come le noci, la cui forma è inconfondibilmente simile a quella del nostro cervello, ed è proprio a quest’ultimo che portano grandi benefici grazie alle sostanze contenute al loro interno come Omega-3, antiossidanti, acido folico e vitamina E; o come il pomodoro, che assomiglia al cuore più di qualunque altro alimento, ricco di licopene, ottimo nutriente per il cuore e per il sangue; i funghi, la cui porzione laterale è estremamente simile alla forma dell’orecchio umano, contengono vitamina D, importante per la prevenzione della perdita dell’udito; e infine l’avocado, che ricorda simbolicamente l’utero femminile, che è in grado di bilanciare gli ormoni e prevenire il cancro al collo dell’utero.

L’arte della cucina

Questi sono solo alcuni esempi che ci rendono consapevoli di quanto siano strettamente collegati i concetti di sana alimentazione e benessere dell’organismo. Ovviamente molti di questi alimenti non vengono assunti dall’uomo così come si raccolgono in natura, ma passano attraversi la pratica della cucina, anch’essa di grande importanza. Cucinare infatti signfica trasformare i prodotti della natura in cibi salutari che ne mantengono inalterate le proprietà originarie e ne esaltano il gusto, celebrando i nostri sensi. La cucina da sempre ha avuto per l’uomo un forte valore simbolico, e la figura del cuoco (o dello chef ) è diventata sempre più ricercata ed apprezzata in ogni parte del mondo, soprattutto se si tratta di una cucina “sana” che predilige alimenti con pochi grassi e dall’alto valore nutritivo per l’organismo.