La sindrome di De Quervain

Definizione
La sindrome di De Quervain è una condizione dolorosa della mano, legata all'infiammazione delle guaine che rivestono due tendini presenti sul lato mediale (interno) del polso e che controllano i movimenti del pollice. Tecnicamente, si parla di "tenosivite stenosante" del tendine estensore breve (extensor pollicis brevis) e del tendine abduttore lungo (abductor pollicis longus) del pollice.

La sindrome di De Quervain può essere di gravità e durata variabili e può interessare chiunque, ma generalmente la probabilità di soffrirne aumenta con l'età, nelle donne in gravidanza, in chi esegue movimenti ripetitivi di torsione del polso e della mano o fa un intenso uso del pollice in ambito professionale o sportivo e in chi soffre di altre patologie (artrosi della mano, artrite reumatoide, diabete ecc.).
Cause
Nella maggioranza dei casi non è possibile risalire alla causa esatta dell'infiammazione delle guaine tendinee caratteristica della sindrome di De Quervain. Il principale fattore scatenante è rappresentato dai movimenti ripetitivi di torsione del polso e della mano e dall'intenso uso del pollice, ma la "soglia di lavoro" oltre la quale le guaine si infiammano in modo significativo e la severità della sintomatologia che ne deriva sono molto variabili da persona a persona.
Sintomi
Il sintomo principale della tenosinovite stenosante dei tendini del pollice è rappresentato dal dolore, che peggiora quando si sollecitano i tendini interessati dall'infiammazione, fino a impedire di utilizzare il pollice e a compromettere i movimenti di presa e di torsione del pollice e del polso. Quando il dolore è significativo e persistente, la sindrome di De Quervain può interferire notevolmente con le più comuni attività quotidiane, risultando francamente invalidante.

Oltre al dolore, possono essere presenti un leggero gonfiore sul lato interno del polso, alla base del pollice, e movimenti “a scatto” del dito (che si estende in modo brusco e non controllabile) oppure il suo il blocco in una posizione fissa. Quest'ultima condizione, che può interessare anche altre dita in caso di tenosinovite dei tendini flessori corrispondenti, è chiamata "dito a grilletto" e si osserva abbastanza spesso in chi soffre di artrite reumatoide o diabete.


Governo Salute
La Grande Via
Ant
Aspremare
EducareYou
Gvm
Simaiss
Cittadinanza Attiva
Alice Italia
Airc
Abio
Fand