Ernia iatale

Definizione
L'ernia iatale si verifica quando la parte superiore dello stomaco si gonfia attraverso il diaframma, il grande muscolo che separa l'addome e il torace. Il diaframma ha una piccola apertura (iato) attraverso cui passa l’esofago: in un'ernia iatale, lo stomaco si spinge attraverso il diaframma, dalla sua normale sede, l'addome, al torace.
Una piccola ernia iatale di solito non causa problemi e passa inosservata, a meno che il medico non la scopra quando si verifica un'altra condizione.
Ma un’ernia iatale grande è sintomatica ed è soggetta a complicazioni, per esempio può comprimere una parte adiacente del torace e si possono avere anche fenomeni di insufficienza respiratoria.
Cause
Un'ernia iatale si verifica quando il tessuto muscolare indebolito consente allo stomaco di gonfiarsi attraverso il diaframma. Non è sempre chiaro il motivo per cui ciò accade. Ma un'ernia iatale potrebbe essere causata da: cambiamenti nel diaframma legati all'età; lesioni locali che possono prodursi in seguito a un trauma o dopo alcuni tipi di interventi chirurgici; predisposizione congenita, con uno iato insolitamente grande; pressione persistente e intensa sui muscoli circostanti, dovuta ad esempio a tosse, vomito, tensione durante un movimento intestinale, esercizio fisico, specie di sollevamento di oggetti pesanti. L’obesità e un’età superiore a 50 anni costituiscono fattori di rischio.
Sintomi
La maggior parte delle piccole ernie iatali non producono alcun segno o sintomo. Ma le ernie iatali più grandi possono causare: bruciore di stomaco, rigurgito di cibo o liquidi in bocca, reflusso di acido gastrico nell'esofago (reflusso acido), difficoltà a deglutire, dolore al torace o addominale, mancanza di respiro, vomito di sangue o feci nere, che possono indicare sanguinamento gastrointestinale.


Governo Salute
La Grande Via
Ant
Aspremare
EducareYou
Gvm
Simaiss
Cittadinanza Attiva
Alice Italia
Airc
Abio
Fand