Vitiligine

La vitiligine è una malattia della pelle dalle cause non note, caratterizzata dalla presenza di chiazze cutanee più chiare (o del tutto prive di pigmentazione) rispetto alla colorazione tipica della cute sana circostante.

Forma, estensione e localizzazione delle aree depigmentate sono altamente variabili da persona a persona (potendo andare da poche macchioline di pochi cm2 a gran parte della superficie corporea) e possono evolvere in modo molto diverso e imprevedibile durante il decorso della malattia, espandendosi progressivamente o restando stabili.

La vitiligine può interessare sia gli uomini sia le donne, a prescindere dall’etnia e dalla tonalità di base della carnagione, risultando tuttavia più evidente nelle persone con pelle più scura od olivastra e con l’abbronzatura.

La vitiligine può insorgere a qualunque età, ma nella maggior parte dei casi esordisce prima dei 20 anni.

Aneddoto

“Le delusioni sono come una allergia. Passano ma poi ritornano più forti
”.

Anonimo


Ti potrebbe interessare anche:

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione