Svenimento

Lo svenimento è un termine semplice di uso comune che viene utilizzato per descrivere una perdita di coscienza che può verificarsi in un qualunque momento della vita per innumerevoli ragioni, più o meno gravi e preoccupanti.

Tranne nei casi in cui venga innescato da fenomeni sicuramente non patologici, come il fatto di rimanere a lungo in piedi e immobili in un ambiente molto caldo, lo svenimento merita sempre di essere sottoposto all’attenzione del medico di famiglia o a un servizio sanitario d’emergenza (Guardia medica, Pronto soccorso), in relazione ai sintomi associati, all’età e alle caratteristiche del paziente e alle circostanze nelle quali si è verificato.

Aneddoto

“Mentre il trauma può essere l’inferno sulla terra, il trauma risolto è un dono degli dei – un viaggio eroico che appartiene a ognuno di noi”.

Peter A. Levine, (psicologo)


Ti potrebbe interessare anche:

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione