Sonno e menopausa

I disturbi del sonno sono uno dei problemi di salute segnalati più spesso dalle donne che si avvicinano alla menopausa e nel periodo successivo (climaterio).

Il bisogno di dormire tende naturalmente a diminuire con l’avanzare dell’età in entrambi i sessi, ma nella donna in fase peri-menopausale i disturbi del sonno diventano particolarmente frequenti a causa del calo dei livelli di ormoni estrogeni tipico della fine dell’età fertile e della conseguente generale destabilizzazione di innumerevoli equilibri neuroendocrini e funzioni neurovegetative.

Gestire i disturbi del sonno in questa fase della vita della donna, naturale ma delicata sotto molti aspetti, è fondamentale per migliorare la qualità di vita e contribuire a prevenire lo sviluppo o il peggioramento di altre patologie e disturbi correlati a un sonno cronicamente inadeguato (disturbi dell’umore, sindromi dolorose, malattie cardiovascolari, ecc.).

Aneddoto

“Mi nacque un’ossessione. E l’ossessione diventò poesia.
”

Alda Merini


Ti potrebbe interessare anche:

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione