Occhio secco

La sindrome da occhio secco si instaura quando il film lacrimale superficiale che protegge, irrora e nutre gli strati esterni dell’occhio, in particolare cornea e congiuntiva, è troppo scarso o di qualità scadente e non riesce a supportare adeguatamente la fisiologia dei tessuti.

La riduzione dell’irrorazione oculare fa “soffrire” i tessuti, che diventano quindi più propensi a irritarsi e infiammarsi, determinando fastidio e stanchezza oculare precoce e altri sintomi caratteristici.

A soffrire di sindrome da occhio secco sono soprattutto le donne, interessate dal disturbo con una frequenza doppia rispetto agli uomini, principalmente per ragioni di natura ormonale.

Aneddoto

I miei occhi cambiano colore in base al tempo. E luce in base alle persone.
Sara, Twitter


Ti potrebbe interessare anche:

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione