La sindrome di De Quervain

La sindrome di De Quervain è una condizione dolorosa della mano, legata all’infiammazione delle guaine che rivestono due tendini presenti sul lato mediale (interno) del polso e che controllano i movimenti del pollice.

Tecnicamente, si parla di “tenosivite stenosante” del tendine estensore breve (extensor pollicis brevis) e del tendine abduttore lungo (abductor pollicis longus) del pollice.

La sindrome di De Quervain può essere di gravità e durata variabili e può interessare chiunque, ma generalmente la probabilità di soffrirne aumenta con l’età, nelle donne in gravidanza, in chi esegue movimenti ripetitivi di torsione del polso e della mano o fa un intenso uso del pollice in ambito professionale o sportivo e in chi soffre di altre patologie (artrosi della mano, artrite reumatoide, diabete ecc.).

Aneddoto

“Succhiavano già il sangue dei dinosauri piumati, 100 milioni di anni fa.”

www.piemonteparchi.it


Ti potrebbe interessare anche:

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione