Declino cognitivo lieve

Il declino cognitivo lieve (Mild cognitive imparment, MDI) è una forma di decadimento delle prestazioni intellettive e delle capacità di memorizzazione e organizzazione delle attività intermedia tra il fisiologico calo di prestazioni e reattività mentali associato all’invecchiamento e la malattia di Alzheimer, caratterizzata da un serio deterioramento cognitivo e comportamentale.

Di per sé, il declino cognitivo lieve, non compromette significativamente l’autonomia della persona interessata, ma quando se ne percepiscono i primi sintomi è importante sottoporsi a una valutazione neurologica specialistica per stabilire l’effettiva natura del disturbo e intervenire precocemente con contromisure finalizzate a minimizzarne la progressione.

Aneddoto

“Mi nacque un’ossessione. E l’ossessione diventò poesia.
”

Alda Merini


Ti potrebbe interessare anche:

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione