Alluce valgo

L’alluce valgo è una deformazione del piede costituita dall’allontanamento della testa del primo metatarso dalle altre.

In questa condizione, si ha una deviazione laterale dell’alluce che si inclina verso le altre dita e produce anche in queste una deviazione assiale. Si forma anche una sporgenza ossea laterale alla base dell’alluce che rende difficile trovare calzature adatte e che non provochino dolore; spesso lo sfregamento con le calzature produce una borsite, fino a un’ulcerazione della cute.

L’alluce valgo è una delle patologie più frequenti a carico del piede e colpisce nella maggioranza dei casi il sesso femminile; insorge generalmente dopo i 40 anni d’età.

Aneddoto

Le simpatie hanno le ossa fragili e rischiano di minuto in minuto una frattura. Di sicuro le antipatie calcificano meglio.
Michelangelo Cammarata


Ti potrebbe interessare anche:

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione