Acne

Il termine acne deriva dalla parola greca acmé o acné, ossia schiuma o sommità, e indica una malattia cutanea molto diffusa nella popolazione giovanile, caratterizzata dalla comparsa sulla pelle di lesioni caratteristiche.

A esserne interessato è circa il 95% di adolescenti e giovani adulti (13-25 anni) (fonte: Do you speak science?).
In una minoranza di casi, l’acne può persistere in forma attenuata anche in età adulta oppure comparire dopo i 30 anni in persone che ne avevano sofferto poco o nulla nell’adolescenza. Questa seconda eventualità riguarda principalmente le donne, per ragioni ormonali. 

Gli animali si ammalano, ma solo l’uomo cade radicalmente in preda alla malattia.

(Oliver Sacks)


Ti potrebbe interessare anche:

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione