Salute, Stili di vita

Occhiali da sole: un importante atto di prevenzione

Non è solo questione di look ma anche di salute e prevenzione per i nostri occhi. Anche essi, d’estate, hanno…

Non è solo questione di look ma anche di salute e prevenzione per i nostri occhi. Anche essi, d’estate, hanno infatti bisogno di protezione. Proprio come la pelle. Eppure solo il 15% degli italiani utilizza sempre gli occhiali da sole, mentre il 30% li usa raramente. E le categorie più a rischio, rappresentate dalle fasce d’età estreme, sono quelle più esposte: il 60% dei bambini tra i due e i sei anni si dimentica di indossarli, e tra gli anziani questa percentuale è ancora più alta.

Attenti al sole

Ma perché il sole è uno dei più grandi pericoli per la nostra vista? L’80% delle informazioni che giungono al nostro cervello passano proprio attraverso gli occhi, che sono dunque sempre operativi, in qualunque situazione. Oltre alla lunga durata di esposizione alla luce, però, va precisato che i raggi ultravioletti, così come vale per la pelle, possono danneggiare la retina, il tessuto sensibile dell’occhio, innescando nel tempo processi degenerativi responsabili di un calo dell’acuità visiva nella terza età.

Ecco perché occhiali da sole, cappello e maglietta sono fondamentali per difendersi dai raggi UV, soprattutto in presenza di superfici riflettenti, come per esempio sabbia e acqua al mare, rocce e ghiacciai in alta montagna. Anche i bambini portatori di mezzi correttivi, devono essere dotati di occhiali da sole graduati. E ricordiamo che gli individui con gli occhi chiari sono i più vulnerabili. Il ricorso a lenti certificate preserva dunque la salute dei nostri occhi.

Le regole da seguire

1) Chiedendo consiglio all’ottico, scegliere l’occhiale da sole in base all’utilizzo che se ne deve fare e ai luoghi in cui ci si deve recare. Per esempio se va indossato tutti i giorni, per praticare sport oppure per guidare, se sarà usato in città o in vacanza.

2) Ridurre al minimo l’esposizione al sole dalle 10 del mattino alle 16 del pomeriggio

3) Per i miopi è preferibile il colore marrone delle lenti da sole, mentre per gli ipermetropi è meglio il grigio-verde, con lenti che possono essere sia graduate sia progressive.

4) Ricordarsi di indossare gli occhiali anche all’ombra e anche se il cielo è nuvoloso, per proteggere gli occhi dalla radiazione riflessa.