Laringo-tracheo-bronchite batterica: cosa fare?

79

Si tratta di un’infezione del tessuto sottoglottico caratterizzata dalla presenza di secrezioni purulente. L’agente patogeno più frequente è lo stafilococco, seguito da streptococco e pneumococco. È una malattia rara che si presenta nei bambini al di sotto dei sei anni. I sintomi che si presentano sono: stato settico, febbre, stridore e tosse, dispnea rapidamente ingravescente.

È molto importante tranquillizzare da subito il bambino e sottoporlo a Rx torace e/o Rx laterale del collo, rinofaringoscopia con fibre ottiche. Solitamente viene consigliata una terapia antibiotica endovena con Teicoplanina 10 mg/kg, Ceftriaxone 50 mg/Kg/die e Cloramfenicolo 100 mg/kg/die.

Fonte: Emergenze mediche in Pediatria di Mediserve