Tumori oculari

« Torna all'indice

I tumori oculari sono neoplasie rare, che possono interessare sia adulti che bambini e compromettere in modo significativo la vista e la qualità della vita. Il tumore oculare principale può comparire in età adulta ed è il melanoma uveale. Quello che colpisce i bambini, invece, è il retinoblastoma. Le cause dei tumori oculari risiedono in una serie di mutazioni genetiche che permettono ad un gruppo di cellule di acquisire nuove caratteristiche e iniziare a moltiplicarsi. Nel caso del melanoma uveale l’identità di tali mutazioni e i meccanismi che le determinano non sono noti. I disturbi causati sono diversi in relazione alla localizzazione della neoplasia all’interno dell’occhio. Per quanto riguarda il retinoblastoma, invece, le causa sono diverse a seconda che si tratti di forma ereditaria o “sporadica”. Esso compare poco dopo la nascita o nei primi anni di vita, quando il bambino ha una scarsa capacità di rendersi conto di eventuali alterazioni della vista e di comunicarle. I segni sono visibili dall’esterno e possono essere utili al medico per riconoscere la malattia.

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione