Mancanza di esercizio e perdita di memoria

Mancanza di esercizio e perdita di memoria

E’ormai accertato come e quanto l’esercizio fisico possa influire su disturbi e patologie, riducendo i sintomi e contenendone i danni.
L’esercizio fisico può tenere in forma il corpo e preservare il cervello dal deterioramento evitando deficit di memoria o problemi di demenza.
Finanche pazienti già ammalati di patologie come la demenza traggono beneficio dall’esercizio fisico.
Attività moderate come una camminata, il nuoto, o a anche attività più domestiche come il giardinaggio rappresentano un importante contributo terapeutico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

*

EYOU.Formazione

Percorsi didattici e corsi di formazione