Emiplegie acute nei bambini

108

I sintomi delle emiplegie acute possono essere emianestesia, emianopsia ed afasia. La comparsa dei sintomi è improvvisa e raggiunge il suo apice nel giro di poche ore. La comparsa di emiplegia può essere preceduta o seguita da crisi convulsive generalizzate e può accompagnarsi a disturbi dello stato di coscienza, vomito e cefalea.

Nelle forme epilettiche cosi come per il diabete, le infezioni e i traumi, un’accurata inchiesta anamnestica è indispensabile per individuare le cause che hanno condotto alla comparsa di emiplegia. I problemi cerebrovascolari sono più difficili da diagnosticare e presentano un corredo semeiologico simile ad un’emicrania emiplegica.

Non è disponibile un trattamento d’urgenza, ma esistono norme generali che servono al controllo clinico del paziente: idratazione, monitoraggio, correzione dell’ipossia e correzione delle emoconcentrazione.

Fonte: Emergenze Mediche in Pediatria di Mediserve a cura di Maurizio Vanelli