Cosa fare in caso di ipertensione endocranica?

72

I sintomi dell’ipertensione endocranica nei neonati sono: aumento della circonferenza cranica, fontanella anteriore tesa e pulsante, segno del sole calante, vomito, letargia, papilledema. Nei bambini invece si presenta cefalea, vomito, alterazione dello stato di coscienza e papilledema.

Gli esami di laboratorio da eseguire sono tac cerebrale o ecocerebrale ed EEG. È necessario il trattamento con elevazione del capo, iperventilazione, diuretici o osmotici, corti costeroidi, ipotermia e coma barbiturico.

Fonte: Emergenze mediche in Pediatria di Mediserve