Salute, Stili di vita, Ultime notizie

Autunno: le sette regole da rispettare per evitare di ammalarsi

Le dolci giornate estive ci hanno ormai abbandonato. Con l’arriva dell’autunno, ed il conseguente abbassamento delle temperature accompagnato da piogge…

Le dolci giornate estive ci hanno ormai abbandonato. Con l’arriva dell’autunno, ed il conseguente abbassamento delle temperature accompagnato da piogge sempre più frequenti, aumenta anche il rischio di ammalarsi. Influenza, tosse, raffreddore e mal di gola, sono solo alcuni dei malanni a cui possiamo andare in contro se non siamo attenti ad effettuare una buona opera di prevenzione. Proprio in questo senso sulla rivista Psychology Today,  il medico canadese Susan Biali Haas ha pubblicato le sette regole fondamentali per prevenire l’insorgenza dei sintomi influenzali prima citati. Vediamo insieme quali sono.

Le 7 regole per una buona prevenzione

  1. Il sonno: dormire bene, e per il giusto tempo, è un’ottima soluzione per prevenire l’influenza autunnale. Per gli adulti si consiglia di dormire almeno 7 ore al giorno, in quanto la carenza di sonno provoca un significativo abbassamento delle difese immunitario, esponendo il nostro organismo al rischio di ammalarsi
  2. Corretta Alimentazione: un’altra regola fondamentale è quella di rispettare un regime alimentare sano ed equilibrato. Non saltare mai la colazione e fare almeno tre pasti completi al giorno che comprendano l’assunzione di frutta e verdura, evitando cibi e bibite che contengono un alto contenuto di zuccheri.
  3. Sport: l’attività fisica, oltre ai già noti benefici che comporta, è utile anche per la prevenzione dell’influenza. Fare sport infatti riattiva la circolazione del sangue potenziando il nostro sistema immunitario.
  4. Lavarsi le mani: forse molti di voi già lo sapranno, ma una corretta igiene delle mani può ridurre di molto il rischio di contagio. E’ importante quindi evitare di toccarsi bocca, naso ed occhi se le nostre mani non sono perfettamente pulite.
  5. Occhio allo stress: un altro fattore da tenere sotto controllo è lo stress. Quando si è stressati infatti, a causa di una vita frenetica e senza riposo, l’organismo mette in circolo una serie di ormoni che indeboliscono il sistema immunitario.
  6. Ridere: anche se può sembrarvi inconsueto, ma avere rapporti con persone per noi piacevoli, che ci infondono ottimismo, contribuisce a rafforzare le nostre difese immunitarie.
  7. Evitare il freddo: l’ultima regola, che può sembrare banale, è forse una delle più importanti. Coprirsi bene ed evitare il freddo è fondamentale per non ammalarsi. Un corpo caldo infatti avrà maggiori possibilità di resistere all’attacco di un virus.

Sono questi alcuni dei consigli più importanti per resistere a questa prima ondata di freddo autunnale, per evitare di ammalarsi e ricorrere all’intervento del medico. Una maggiore attenzione al rispetto di queste regole è di grande importanza soprattutto per i bambini, che sono spesso le prima “vittime” dell’influenza autunnale.