Salute, Sport, Video post

Alimentazione per lo sportivo. Qualche principio di base

Nello sport, è sempre più confermata l’idea che per raggiungere i risultati desiderati in gara non bastano i continui e…


Nello sport, è sempre più confermata l’idea che per raggiungere i risultati desiderati in gara non bastano i continui e rigorosi allenamenti, ma è necessario curare un’alimentazione per lo sportivo bilanciata per garantire al massimo lo stato di salute e la performance individuale. Pochi principi base per ritagliarci una dieta su misura.

L’alimentazione quotidiana deve garantire le sostanze indispensabili per sostenere tutte le funzioni fisiologiche per uno sportivo è fondamentale per raggiungere la forma fisica orientata alla ricerca della performance o semplicemente al mantenimento di uno stato di buona salute un’alimentazione corretta con un adeguato apporto di calorie con la giusta quantità di proteine e con una buona copertura vitaminica e antiossidante consente lo sviluppo della massa muscolare nel tempo e supporta lo stress psicofisico procurato dall’allenamento ed allegare non esiste un programma alimentare generico è valido per tutti l’alimentazione va studiata in base alle caratteristiche personali dello sportivo e alle esigenze in termini di consumo calorico e sostegno strutturale in generale comunque un atleta ha maggiori necessità rispetto al sedentario sia in termini di calorie proporzionali al tipo e all’intensità dello sport praticato sia di elementi non energetici come vitamine e sali minerali la varietà dell’alimentazione è un principio cardine e non esistono alimenti che devono essere assunti tutti I giorni il sostegno all’attività fisica deriva da una dieta alimentare sana ed equilibrata che deve essere seguita quotidianamente in ogni periodo dell’anno e non solo la settimana o il giorno prima della gara

Allenatore Federale di Triathlon, esperto di alimentazione, fondatore di Active Kids, un centro medico specializzato nella prevenzione e cura dell’obesità pediatrica e adulta.